Spaghettini e petti di pollo alla Theresianer Bock

Spaghettini Theresianer

Spaghettini e petti di pollo alla Bock 
“ho un ricordo del ragù della domenica della mamma che non riesco a dimenticare. Le sue tagliatelle all’uovo condite nell’intenso sapore di un sobbollito di 5 0 6 ore, rimangono il ricordo più importante della cucina della mia adolescenza umbra. Da questo denso ragù la mamma pescava, per accomodarli in un grande piatto da portata, sugosi pezzi di carne di muscolo di vitello e maiale, teneri come uno stracotto e insaporiti dalla lunga cottura nel pomodoro: questa carne era il nostro secondo, spesso accompagnato da un contorno di spinaci ripassati in padella o bieta insaporita da concentrato di pomodoro. Un primo e un secondo originati da un’unica cottura fornivano al nostro palato una continuità di sapori equilibrati, semplici, buoni, e alla nostra vita sensazioni di certezze, tradizione e amore… un ricordo indelebile della mia famiglia e della mia formazione”.
La ricetta di oggi propone un primo e un secondo come nel mio ricordo, molto più semplici nella preparazione, con tempi brevi e arricchiti da birra bock, menta, origano e un po’ di peperoncino.
Ingredienti
(per quattro persone)

  • 6 fette di petto di pollo,
  • 500g di pomodoro a pezzettoni,
  • 3 spicchi di aglio,
  • foglie di menta e origano secco,
  • olio evo, sale e un peperoncino (non troppo piccante),
  • pecorino grattugiato,
  • birra Theresianer Bock 33cl

 
Preparazione
In un tegame capiente soffriggere in olio tre spicchi di aglio finemente tritati, aggiungere i petti di pollo precedentemente infarinati e conditi di sale e peperoncino ridotto in polvere. Sfumare con mezzo bicchiere di birra e, appena la carne avrà preso colore, aggiungere il pomodoro, almeno 7-8 foglie di menta fresca sminuzzandola con le vostre mani, mezzo cucchiaio di origano secco e il rimanente della birra.
petti di pollo
Lasciar andare a fuoco lento per almeno 20 minuti controllando che il sugo non si restringa troppo. Cuocere gli spaghettini e ripassarli nel sugo ottenuto, servirli caldi grattugiando nel piatto il pecorino (non è obbligatorio) e una foglia di menta (ecco il primo). Disponete in un piatto i petti di pollo caldi nel loro sugo (sarà il vostro secondo), accompagnateli di un contorno di spinaci cotti. 
Spaghettini Theresianer
petti di pollo
Sia il primo che il secondo, serviti caldi, sono profumatissimi e troverete esaltante quanto la birra in questi piatti restituisce al vostro palato.
È un pranzo di semplicissima realizzazione, tempi di preparazione brevi, poco costoso e sarà una sorpresa di gusto e sapori.
Tempo di preparazione 30’
 
 
Theresianer bock
 
 
 
 
 
 
 
Theresianer Bock
Si annuncia con l’intensità del suo profumo, pervaso da chiare note di malto. Si fa riconoscere per la sua schiuma, compatta e persistente, e per il suo colore ambrato carico.
Decisa e moderatamente frizzante, impressiona per l’equilibrio perfetto del suo corpo, delicatamente amaro ma al contempo morbido e tostato. 
Stile: Bock 
Nazionalità: Italia 
Birreria: Theresianer Antica Birreria di Trieste 
Grado alcolico 6.5°
 

Sommario
recipe image
Titolo ricetta
Spaghettini e petti di pollo alla Theresianer Bock 
Autore
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Banner Birreat

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here