Calonaci e le birre Haact

A Lastra a Signa, in provincia di Firenze, in via Livornese 411, abbiamo incontrato un’azienda le cui origini risalgono all’imbottigliamento di bibite ed acque minerali ma che, negli ultimi trent’anni, si specializza nel servizio beverage per il canale ho.re.ca.

Oggi la gamma di prodotti che l’azienda Calonaci è in grado di offrire copre tutte le esigenze di un locale di Pubblico Esercizio, qualunque sia il suo stile e la sua tipologia.

Sono passati poco meno di 40 anni per dare una svolta all’attività degli inizi, anni in cui l’azienda è cresciuta e si è affermata sul pubblico degli esercenti grazie ad un portfolio ricco e variegato.

Un processo di crescita che è andato di pari passo con quello della clientela perché, come ci dice Massimo Calonaci, socio e manager dell’Azienda, il valore aggiunto che siamo in grado di proporre è nel rapporto di vera collaborazione con il cliente.

Non solo quindi assortimento e affidabilità, tecnica, logistica e amministrativa, ma supporto costante al locale che ha come obiettivo la realizzazione di una partnership di reciproca soddisfazione.

Ed è proprio l’esperienza e lo spirito di collaborazione maturati dalla Calonaci che oggi le permettono di offrire un servizio valido anche per l’organizzazione di serate, manifestazioni, eventi.

Collaborare, ci spiega Massimo, non è solo essere consulenti ma significa partecipare delle esperienze del nostro cliente, condividere problemi e soluzioni; noi che operiamo quotidianamente in questo settore abbiamo l’opportunità di conoscere bene il mercato e le sue ormai rapidissime trasformazioni.

Saper trasmettere ciò che tutti i giorni apprendiamo noi stessi lavorando è il bene più prezioso che possiamo partecipare con il cliente.

Ovviamente la strada per il successo non può prescindere dalla qualità dei prodotti, dalla ricchezza dell’assortimento, da quel tocco di esclusività che può offrire una birra di nicchia, oltre naturalmente alla professionalità e disponibilità che abbiamo capito essere di casa qui dai Calonaci.

E tra i prodotti di nicchia da due anni Azienda ha selezionato le birre di una birreria indipendente e a conduzione familiare che vanta tradizione ultracentenaria, la belga Haacht.

È sempre Massimo che ci spiega questa scelta: volevamo inserire una birreria belga “qualificata” che sapesse proporre più linee, la Haacht è perfetta per questo.

Ha la linea Super 8, giovane e trendy, con ben 5 stili birrai: IPA, Blanche, Export, Saison e l’ultima nata Flandrien.

Tutte birre di grande qualità e facili da bere, che stanno incontrando il gusto di un pubblico variegato, dall’estimatore al neofita.

Poi, prosegue Massimo, abbiamo quelle “chicche” d’abbazia, le Tongerlo, declinate in Brune, Blonde e Prior. Immancabili le Charles Quint, Blonde e Rouge, le famose birre “dell’imperatore” dalle antiche ricette tradizionali.

Infine, conclude Massimo, la Primus, la pils del Duca di Brabante.

Decisamente aver selezionato le birre della Brasserie Haacht è stata una scelta che permette di offrire ad un locale birraio un prodotto speciale che incontra i gusti di un pubblico diversificato e sempre alla ricerca di nuove “emozioni” brassicole.

Calonaci ha fatto la scelta giusta!

Banner Birreat
Redazione Birra&Sound
Birra & Sound è il punto di riferimento dei gestori dei locali. Notizie aggiornate sugli eventi più importanti del mondo della birra, le recensioni delle migliori aziende birraie, dei birrifici artigianali e dei locali. Birra&Sound è anche una vetrina per le aziende dell’indotto birraio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here