Torna dal 9 al 12 novembre Il BonTà – Salone delle Eccellenze Enogastronomiche dei Territori

bontà 2019

Il BonTà – Salone delle Eccellenze Enogastronomiche dei Territori torna a CremonaFiere dal 9 al 12 novembre con 2.000 prodotti artigianali dei territori!

L’edizione dell’anno scorso ha portato a Cremona, al BonTà, più di 30 mila visitatori.

Quella di quest’anno, la numero 16, riempirà di nuovo per 4 giorni gli spazi di CremonaFiere di profumi e sapori dei cibi di tutta Italia.

Il Salone è un evento unico in cui l’eccellenza enogastronomica dei prodotti tipici dei territori incontra l’interesse dei consumatori e degli operatori del settore.

Una particolare attenzione verrà dedicata proprio a quest’ultimi, che potranno individuare le migliori attrezzature professionali per le loro attività.

Il salone comprende poi anche uno spazio dedicato ai professionisti della ristorazione.

Si chiama BonTà Professional e permette di toccare con mano il meglio delle attrezzature professionali.

Terzo filone della manifestazione è quello dedicato alla birra: Special Beer Expo.

Qui le specialità birraie dei territori incontrano professionisti e appassionati del mondo della birra, per scoprire abbinamenti originali, tendenze innovative e per confrontarsi sulle ultime novità in tema di somministrazione e consumazione delle birre speciali. 

Parlando di cibo italiano nel mondo, la pizza occupa un posto di primissimo piano.

il BonTà  proporrà Pizza & Co., organizzato in collaborazione con Mantelli Giacomo arredamenti & forniture alberghiere.

Questo evento è dedicato al connubio tra i “Maitre Artisan Pizzaioli” e gli espositori de Il BonTà, Il Bontà Professional e Special Beer Expo.

La manifestazione sarà anche l’occasione per scoprire alimenti insoliti e particolari. Tra questi possiamo segnalare il Mais corvino.

Un tipo particolare di mais, dal chicco nero e allungato, che veniva coltivato dai Maya già nel 3.500 avanti Cristo ma che in Italia non si coltivava più dal 1700.

Le piante di mais Corvino coltivate sono 2.400 in 16.000 mq, nella campagna intorno a Cremona.

Un altro dei temi centrali dell’edizione di quest’anno sarà la valorizzazione della tradizione culinaria italiana in Europa.

Lunedì 11 novembre, presso l’Area Eventi del Padiglione 2 di CremonaFiere, si assegnerà il premio “Ambasciatore della Cucina Italiana di Territorio”.

Ogni ristoratore italiano si è gemellato con un ristorante estero che propone piatti e gusti della tradizione italiana in vari paesi europei.

Gli chef sono stati chiamati a realizzare pietanze con prodotti della tradizione italiana insieme a classici del patrimonio gastronomico francese, spagnolo, svizzero, tedesco, austriaco e croato.

L’ultimo appuntamento si svolgerà il 24 ottobre e vedrà confrontarsi il ristorante Scolari, in provincia di Cremona e il ristorante La Perla di Graz, in Austria.

Un vero e proprio Touring del Gusto per dimostrare come il talento italiano in cucina e a tavola non abbia rivali per qualità dei prodotti, composizione dei piatti, e per capacità di richiamare e intrecciare le tradizioni locali dei cuochi italiani anche all’estero.

 

Banner Birreat
Redazione Birra&Sound
Birra & Sound è il punto di riferimento dei gestori dei locali. Notizie aggiornate sugli eventi più importanti del mondo della birra, le recensioni delle migliori aziende birraie, dei birrifici artigianali e dei locali. Birra&Sound è anche una vetrina per le aziende dell’indotto birraio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here