In cucina con Chimay

Ci sono birrerie che da sempre sanno valorizzare le loro birre anche nell’uso di cucina: tra queste le birre trappiste Chimay, particolarmente indicate per accompagnare un pasto e per essere veri e propri ingredienti di piatti prelibati.

Abbinare birra e cibo è oramai d’obbligo: sempre più locali scoprono la birra come ingrediente per la preparazione di piatti sorprendenti, capaci di affascinare la clientela. Anche le birrerie, nelle schede dei loro prodotti, si preoccupano di indicare gli abbinamenti con i cibi.
Anche le birre e i formaggi trappisti Chimay sono caratterizzati da una personalità unica che ha ispirato una grande varietà di ricette originali. Adatti alla preparazione di ogni tipo di portata, dall’aperitivo al dolce, grazie ai sapori delicati e all’inimitabile carattere che li contraddistingue, sono un vero piacere per la tavola.
Dal ricco ricettario proposto da Chimay, abbiamo selezionato due ricette: in una è protagonista la carne, nell’altra il pesce, un abbinamento con la birra che molti considerano difficile e che invece in questa preparazione lancia un messaggio di novità di sapori.
Filetto di vitello ai tartufi e pappardelle alle carotine
Ingredienti per 4 persone: 4 fette di scaloppe di vitello da 120g, 4 fette di prosciutto crudo, 120g di insalata di tartufi, 4 fette di fromage Chimay Grand Classique, 4 foglie di salvia fresca, 400g di pappardelle (pasta larga), 8 carote fresche, 100 g di burro, 10 cl di Chimay Rouge, pepe e sale.
Preparazione: aprire le scaloppe di vitello e stendervi sopra una metà della pasta ai tartufi. Adagiare sul tutto una fetta di Fromage Chimay Grand Classique. Poi aggiungere il prosciutto. Mettere una foglia di salvia in diagonale. Piegare le scaloppine. Cuocere in padella e proseguire la cottura a volontà in un forno preriscaldato a 160°C (calcolare 5 minuti per la carne al sangue). Cuocere la pasta al dente in abbondante acqua salata, lavare e tagliare le carote a rondelle, dorarle nel burro di cottura della carne, pepare e salare. Aggiungere la Chimay Rouge e lasciar restringere. Aggiungere la pasta cotta e il resto della salsa ai tartufi.
Filetto di merluzzo poché
Ingredienti per 4 persone: 4 filetti di merluzzo da 140g, 4 fette di prosciutto crudo, 4 scalogni tagliati in quarti, 4 carote fresche, 4 porri freschi, 2 piccole rape, 240g di Cornes de Gattes (patate delle Ardenne), 100g di burro, 10cl di latte, 4 rametti di timo, 2 foglie di lauro, 20cl di Chimay Triple.
Preparazione: avvolgere i filetti di merluzzo nel prosciutto crudo e cuocerli per un quarto d’ora in forno già caldo a 180°C. Cuocere le Cornes de Gattes in abbondante acqua. Lavare e tagliare le carotine, le rape e i porri. Dorarli assieme agli scalogni in metà del burro. Aggiungere il timo e il lauro. Cuocere a fuoco lento. – Allungare con il latte e la Chimay Triple. Far restringere per una ventina di minuti. Aggiungere le patate pelate e tagliate a pezzi.

Banner Birreat
Redazione Birra&Sound
Birra & Sound è il punto di riferimento dei gestori dei locali. Notizie aggiornate sugli eventi più importanti del mondo della birra, le recensioni delle migliori aziende birraie, dei birrifici artigianali e dei locali. Birra&Sound è anche una vetrina per le aziende dell’indotto birraio.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here