Una chiara contro le malattie rare

Parte La Birra del Cuore, una nuova un’iniziativa benefica promossa da ADHOR, con la partecipazione di 7 produttori di birra.

Nei mesi di luglio e agosto, nei locali aderenti, le “chiare” daranno il loro contributo alla ricerca sulle malattie rare.

Bere birra fa bene, bere una birra chiara nei mesi di luglio-agosto ancora di più, grazie all’iniziativa benefica La Birra del cuore, promossa dall’associazione ADHOR (Associazione Le Donne dell’Horeca).
Con il sostegno di sette produttori di birra (Menabrea, Radeberger, Heineken, Theresianer, Birra Castello, Carlsberg, Peroni), e il ruolo fondamentale svolto dai distributori di bevande che, come dei veri e propri ambasciatori di cultura birraia e di solidarietà, avranno il compito di presentare l’iniziativa presso i locali clienti, bevendo birra chiara alla spina si raccoglieranno fondi a favore della Fondazione A.R.M.R. (Aiuti alla Ricerca Malattie Rare).
I locali che aderiranno all’iniziativa La Birra del Cuore caratterizzeranno il loro come “locale solidale”. Inoltre, per tutta la durata della campagna, verrà stampato e divulgato un vademecum sulla perfetta spillatura della birra, modalità e suggerimenti per elevare la cultura di prodotto e garantire ai clienti la massima qualità di servizio e di prodotto.
Paola Giacchero, presidente di ADHOR, ha dichiarato: «Con questa iniziativa ADHOR intende offrire un tangibile esempio di come è possibile, anche attraverso un’attività commerciale, valorizzare etica e socialità». Etica, cultura, solidarietà sono da sempre i dettami dell’associazione, che ha anche lo scopo di promuovere la carta delle pari opportunità e il ruolo della donna ad ogni livello della filiera Horeca.
locandina-birra-del-cuore

Banner Birreat
Redazione Birra&Sound
Birra & Sound è il punto di riferimento dei gestori dei locali. Notizie aggiornate sugli eventi più importanti del mondo della birra, le recensioni delle migliori aziende birraie, dei birrifici artigianali e dei locali. Birra&Sound è anche una vetrina per le aziende dell’indotto birraio.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here