Non solo dove, ma anche come bere la birra: è arrivata BirraMiApp

birramiapp

Lanciata dal distributore milanese Beergate, la app consente di geolocalizzare i locali in base al tipo di offerta; nonché di far circolare notizie, essere aggiornati sugli eventi, e rimanere in contatto con appassionati e professionisti creando una vera e propria community

Una app che consente di trovare e geolocalizzare pub, birrerie, beershop ed altre realtà birrarie, suddivisi per tipologia di offerta, e rimanere aggiornati su notizie ed eventi del mondo brassicolo: è BirraMiApp, lanciata dal distributore milanese Beergate e disponibile su Google Play.

Nella app è possibile visualizzare su una mappa le realtà aderenti secondo tre categorie: “Birra” (contraddistinta dal colore giallo), ossia bar, pub, ristoranti e affini che offrono birra alla spina; “Birrami” (in verde), ossia chi offre birra sia alla spina che in bottiglia con possibilità di asporto; e “Birrami point” (in rosso), ossia quelle realtà che – oltre a quanto già menzionato sopra – forniscono birra da asporto imbottigliata dalla spina con sistema in contropressione per preservarne la freschezza, che si mantiene per trenta giorni.

La app prevede poi un sistema di messaggistica, un calendario personale dove vengono annotati gli eventi a cui si vuole partecipare, una sezione eventi dei locali ed una sulle maggiori manifestazioni legate al mondo craft beer. Una delle funzioni più accattivanti è poi quella delle “Notizie di birra”, un raccoglitore dove vengono selezionate ed esposte interessanti notizie pubblicate dai maggiori blog e siti a tema birrario.

«Certo le app in ambito birrario sono tante – spiegano Marco e Luca Di Lella, titolari di Beergate –; però ci siamo domandati che cosa avremmo voluto noi da una app che una pagina di ricerca qualsiasi già non faccia. Ci siamo risposti che mancava il lato umano, personale….Noi lavoriamo da anni a stretto contatto con le persone che vendono la birra,anche noi la vendiamo, e ci piace! Abbiamo sfruttato la creatività di Massimiliano De Giuli, il realizzatore dell’applicazione e della pagina web, della grafica e dei video. Si può così vedere prima di tutto dove trovare buona birra artigianale, poi dove mangiare nel mentre, e ancora dove comprare birre in bottiglia da portare a casa e bere con gli amici, il tutto in modo colorato. A nostro avviso è importante infatti dare adeguata visibilità non solo al dove, ma anche al come si consuma la birra. Per un locale il valore aggiunto può essere ad esempio il fatto di avere alla spina una birra che si trova soltanto lì, o viceversa delle bottiglie particolari; o ancora, e questa è una modalità di consumo che sicuramente si rivelerà interessante in futuro, la possibilità di acquistare birra da asporto imbottigliata in contropressione dalla spina. Ed è anche a questi aspetti che la app vuole dare rilievo, oltre che creare una vera e propria community attorno a questi locali e a questi eventi».

La app è disponibile gratuitamente su Google Play per Android. I locali e altre realtà birrarie interessati ad aderire – sempre gratuitamente – possono contattare Beergate a beergateit@gmail.com o al 3476892391 o 3464020139.

Press: Chiara Andreola chiara.andreola@gmail.com 239 7758973

Banner Birreat
Redazione Birra&Sound
Birra & Sound è il punto di riferimento dei gestori dei locali. Notizie aggiornate sugli eventi più importanti del mondo della birra, le recensioni delle migliori aziende birraie, dei birrifici artigianali e dei locali. Birra&Sound è anche una vetrina per le aziende dell’indotto birraio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here