Dalla National University of Singapore arriva la birra che fa bene

probiotic-beer

Non tutti gli scienziati sono d’accordo sui suoi effetti benefici ma intanto c’è il brevetto per una birra in grado di regolare la funzione intestinale e il sistema immunitario.

È la birra probiotica prodotta grazie ad una ricetta creata dopo nove mesi di lavoro da un gruppo di ricerca dell’Università Nazionale di Singapore.

beer

I ricercatori hanno individuato un ceppo batterico capace di sopravvivere agli acidi del luppolo, è il Lactobacillus paracasei L26 presente anche nel nostro organismo, un fermento lattico che ingerito permette di difendersi dalla gastroenterite e febbre tifoide e, garantiscono i ricercatori, aumenta le difese immunitaria.

lactobacillus

Ma com’è questa birra? È una bionda di gradazione alcolica 3,5% vol., nessuno ha detto lo stile(!), sappiamo che ha un sapore forte e pungente perché il Lactobacillus paracasei L26 si alimenta degli zuccheri del mosto del malto inducendo la produzione di acido lattico.

Se farà bene non è detto, di certo non farà male… sarà una scusa per bere più birra in nome della salute?

Banner Birreat
Redazione Birra&Sound
Birra & Sound è il punto di riferimento dei gestori dei locali. Notizie aggiornate sugli eventi più importanti del mondo della birra, le recensioni delle migliori aziende birraie, dei birrifici artigianali e dei locali. Birra&Sound è anche una vetrina per le aziende dell’indotto birraio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here