Birrificio Amerino a Terni!

birrificio amerino terni

Prime produzioni dei fratelli Alessandro e Marco come “brew firm” fino alla creazione a Terni del birrificio che in pochi anni si è già affermato per qualità.

Il Birrificio Amerino parte dalla grande passione per la birra artigianale di qualità dei fratelli Alessandro e Marco Di Stefano

Decidono di mettere le mani in mash ed esprimersi in ambito brassicolo con una propria struttura.

Ci raccontano: Le nostre prime produzioni avvennero a metà del 2015 come “brew firm” appoggiandoci su impianti di birrifici amici.

Ma chiaramente questo non ci bastava, era limitante, non potevamo seguire e modificare dettagliatamente le nostre ricette e non potevamo averle sottomano tutti i giorni.

Non ci poteva bastare. Non volevamo farcelo bastare.

Volevamo la libertà in un impianto di cui si è titolari, di cui si conoscono caratteristiche e modalità di funzionamento.

Un impianto grazie al quale si può conseguire un’effettiva costanza nella caratterizzazione e nell’esecuzione delle ricette.

La mission dei due fratelli, fin dal principio, è sempre stata basata sulla forte sperimentazione e sulla reinterpretazione di tanti stili di birra provenienti da tutto il mondo.

birrificio amerino

Il nostro sogno?

Perché no, la nascita di un nuovo stile tutto nostro, tutto italiano, aggiungono all’unisono.

Senza aggiugere altro scopriamo ciò che raccontano le Birre Amerino.

SEMPRE DISPONIBILI

Edwige g.a. 4,5% vol.

Una blanche, chiara e torbida coma da stile, reinterpretata con l’aggiunta di zenzero, bergamotto e fiori di sambuco… veramente speciale

Vispa g.a. 8,5% vol.

Una abbey triple in perfetto stile, con sentori di spezie, lievito e frutta, perfettamente bilanciata tra malto e luppolo, finale dolce.

Northup g.a. 7% vol.

una saison dorata, fruttata e floreale con un leggero pepato. Leggera acidità, corpo ampio e persistente. Finale molto piacevole, fresco.è fine, leggera acidità, corpo ampio e persistente. Finale molto piacevole, fresco.

Guesswhat g.a. 4,5%& vol.

Session Ipa dagli intensi profumi grazie al doppio dry hopping, amaro netto, bassa gradazione alcolica, sentori di frutta tropicale per una birra beverina.
Edo15 g.a. 6,5% vol.

Una IPA caratterizzata dalla personalizzazione con luppoli americani. Al naso note agrumate e pepate, in bocca bassa gasatura.

Burbera g.a. 6,5% vol.

Una belgian ale biondo carico con il giusto mix tra il dolce e un leggero amaro. Unica nel suo genere.

STAGIONALI

Masika g.a. 8% vol.

Una double IPA dorata, fresca, bilanciata e allo stesso tempo complessa, il cui corpo non è da meno rispetto ai profumi, grazie ad una base maltata, spalleggiata da 19 g/l di luppolo.

No Signal g.a. 5,6% vol.

Hoppy saison elegante, con buona dose di luppoli in fase di dry hopping e in bollitura. Racchiude in se il mondo delle birre luppolate e della birre belghe.

Cocomoon g.a. 6,2% vol.

Una milk fruit coco stout, un’esplosione di cocco spalleggiata da vaniglia Bourbon e caffè Bababudan. Morbida e profumatissima.

Sanblas g.a. 6,3% vol.

Una new england IPA con luppolo Sabro (20g/l con 3 dry hopping), profumi di ananas e cocco, una bevuta morbida con giusta dose di amaro.

LIMITED EDITION

BA #01 g.a. 5,7% vol.

Una sour fruit ale con massiccia aggiunta di polpa di mango e maracuja. Colore giallo paglierino, aromi intesi di frutta, con marcate note citriche.

Birra di grande bevibilità con delicata astringenza.

Banner Birreat
Redazione Birra&Sound
Birra & Sound è il punto di riferimento dei gestori dei locali. Notizie aggiornate sugli eventi più importanti del mondo della birra, le recensioni delle migliori aziende birraie, dei birrifici artigianali e dei locali. Birra&Sound è anche una vetrina per le aziende dell’indotto birraio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here