Cuore, Cervello e… Birra

Cuore, Cervello e… Birra

Uno studio condotto da un gruppo di scienziati di Hong Kong rivela i benefici della birra per le funzioni cognitive!

Un ulteriore studio condotto da un gruppo di scienziati di Hong Kong e pubblicato sul The American Journal of the Medical Sciences conferma che la birra, consumata responsabilmente , grazie ai suoi ingredienti nutrizionali riduce il rischio cardiaco e pare migliori la salute del cervello.

La birra ha infatti più proteine e vitamina B del vino, ed è anche ricca di antiossidanti, per questo sembra in grado di ridurre l’insorgenza di malattie cardiovascolari. La birra, espone uno dei ricercatori, contiene tracce di minerali come calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, sodio, zinco, rame, manganese e selenio, fluoruro e silicio. Non solo, la birra contiene anche flavonoidi e acidi fenolici, cioè polifenoli che hanno proprietà in grado di migliorare la salute e ridurre il rischio di diabete, occlusione delle arterie e malattie cardiache, che proteggono la funzione cognitiva. Birra si, ma con moderazione, queste le quantità consigliate: 1 pinta per gli uomini e ½ pinta per le donne al giorno. 

lascia un messaggio

comment-avatar

*