QBA presenta The Brave e White Widow

QBA presenta The Brave e White Widow

Le nuove uscite di Arthur’s Legacy sono una novità sorprendente e un inatteso ritorno

Negli ultimi anni abbiamo imparato a conoscere le creazioni not-mainstream che il birrificio Belga De Hoorn produce stagionalmente con il nome di “Arthur’s Legacy”. Ogni One-Shot prodotta ha delle caratteristiche che le rendono uniche e straordinarie allo stesso tempo, anche l’ultima arrivata non tradisce le aspettative.

Nonostante non sia mai facile identificarle in uno stile di birra preciso, potremmo dire che Arthur’s Legacy The Brave si avvicini ad una Imperial Stout, se non fosse per la maturazione in botti che in passato hanno contenuto Bourbon in Kentucky e Tennessee. Il volume alcolico di 8° è abilmente nascosto dalle note tostate e vanigliate, il corpo pieno ma rotondo e la schiuma persistente restituiscono al palato tutti i profumi e gli aromi che possono essere percepiti al naso.

Il Mastro Birraio specializzato nel legno, Jan De Cock, ha creato una birra complessa, maestosa e intensa ma anche equilibrata: non basta un solo bicchiere per individuarne le straordinarie unicità.

Arthur’s Legacy The Brave è disponibile in fusti da 20L e in cartoni da 6×0,75L.

Arthur's Legacy The Brave

Arthur’s Legacy White Widow non ha bisogno di presentazioni: dopo lo straordinario successo dello scorso anno, Quality Beer Academy ha convinto il birrificio De Hoorn a riprendere in mano la ricetta e a creare un’ultima cotta in esclusiva per il mercato italiano.

Koen Vannieuwenborgh, Mastro Birraio esperto in erbe e spezie, è riuscito nel non facile intento di stravolgere un grande classico della cultura brassicola belga. White Widow è a tutti gli effetti una Double Blanche, che coniuga le classiche note speziate di coriandolo e curaçao identificative dello stile ad un corpo robusto e un volume alcolico che raggiunge i 7,1° che la rendono più adatta ai mesi invernali.

Arthur’s Legacy White Widow è disponibile in fusti da 20L.

Arthur's Legacy White Widow

Arthur’s Legacy è un progetto nato all’interno del Birrificio De Hoorn dalla mente e le idee di cinque mastri birrai Koen Vannieuwenborgh, Valerie Theuwis, Jan De Cock, Filip Sneppe e Stijn Bundervoet. Il loro intento è stato fin da subito quello di osare, sperimentando nuove frontiere nel mondo della birra craft.

Quality Beer Academy è un progetto di divulgazione e promozione della cultura della birra creato nel 2015 dalla filiale italiana del Gruppo Radeberger. Ambasciatore in Italia di oltre 30 birrifici che producono le 4 tecniche di fermentazione, si pone come obbiettivo quello di portare al consumatore il prodotto così come originariamente pensato dal Mastro Birraio.

Maggiori info su: www.qualitybeeracademy.it

Birra & Sound è il punto di riferimento dei gestori dei locali. Notizie aggiornate sugli eventi più importanti del mondo della birra, le recensioni delle migliori aziende birraie, dei birrifici artigianali e dei locali.
Birra&Sound è anche una vetrina per le aziende dell’indotto birraio.

lascia un messaggio

comment-avatar

*